Benvenuto@, visitatore! [ Registrati | Entra ora

Quali sono gli obblighi del venditore?

Il venditore dovrà fornire:

  • copia del suo atto notarile di acquisto con nota di trascrizione, o dichiarazione di successione e relativi documenti e regolamento di condominio -planimetria catastale, evidenziando se la casa è di fatto uguale alla planimetria
  • tutti i provvedimenti edilizi/urbanistici ( denunce di inizio attività, permessi di costruire, condoni) che riguardano la casa, con tutti i documenti presentati al Comune (piantine, ricevute di pagamento e simili)
  • certificati di agibilità
  • certificato di stato libero o estratto riassunto dall' atto di matrimonio

 

Dovrà quindi comunicare:

  • se l'immobile è locato a terzi; in caso positivo dovrà consegnare il contratto di locazione
  • se gli impianti interni sono a norma di legge e se è in possesso delle dichiarazioni di conformità degli impianti e del libretto di uso e manutenzione ove prescritto. In caso contrario andranno fatti redigere da un tecnico specializzato salvo diverso accordo tra le parti.


Se l' immobile e' gravato da ipoteca dovra' fornire:

  • copia del contratto di mutuo
  • ricevuta del versamento di estinzione mutuo o l' ultimo bollettino
  • eventuale copia dell' atto di assenso alla cancellazione d' ipoteca o richiesta di estinzione d'ufficio.

 

Dovra' quindi comunicare:

  • se l'unita' immobiliare e' dotata di attestato di certificazione energetica
  • se ha mai usufruito di detrazioni fiscali di ogni tipo relative a lavori di ristrutturazione per risparmienergetici. In caso positivo dovra' portare al rogito l' attestato di certificazione energetica predisposto daun tecnico abilitato
  • se e' intervenuto un mediatore.
  • In tal caso dovra' comunicare il nominativo con relativi dati, costo dellamediazione e copia dei mezzi di pagamento usati.
  • comunicazione da parte dell'amministratore di condominio che attesti che gli oneri condominialiinerenti l'immobile siano stati regolarmente pagati
  • se ci sono delibere condominiali o lavori in corso che comportino spese straordinarie
  • se ci sono liti giudiziali o pendenti
  • se il condominio e' dotato del contratto di servizio energia
  • copia del provvedimento di agibilita' All'atto di vendita

 

infine dovra' portare:

  • lettera dell'amministrazione di condominio che attesti quanto sopra
  • certificato di stato libero o estratto riassunto dall'atto di matrimonio
  • le chiavi di casa